Capitolo 6 - Come includere loghi ed altre immagini di sfondo

Printfil è in grado di includere loghi ed immagini grafiche alle Vs. stampe. Questa caratteristica è utile per ottenere stampe su "Carta Intestata" o stampe di moduli standard ("Fatture", "DDT" ecc.)

Questi file possono essere preventivamente creati utilizzando qualsiasi editor grafico, (Paint Shop Pro, CorelDraw etc.) e successivamente inclusi nelle Vs. stampe in diversi modi.

Il più semplice per gli utenti finali è selezionare direttamente l'immagine di sfondo desiderata in Configurazione -> Standard -> Opzioni e Printfil la includerà in tutte le pagine delle stampe catturate, a piena pagina. Se si desidera includere solo un piccolo logo è possibile creare un'immagine bianca, tanto grande quanto il foglio, e posizionare il piccolo logo ovunque in quello spazio.

Per utenti esperti e programmatori ci sono altri 2 metodi, molto più sofisticati:

  1. Utilizzando la 4° linea in FILENAME.CFG (vedere Capitolo 3).
  2. Utilizzando speciali Caratteri di Controllo all'interno della stampa testuale stessa (vedere Capitolo 5).

In entrambi i casi è necessario specificare almeno il nome del file grafico da caricare.

Sono supportati i formati: WMF (Windows Meta Files), EMF (Enhanced Meta Files), BMP (Bitmap), PDF (Portable Document Format), JPG (Joint Photographic Experts Group), GIF (Graphics Interchange Format) e PNG (Portable Network Graphics).

Se non viene indicata l'estensione Printfil assume sia WMF.

Se non viene indicato il percorso, viene utilizzato il percorso del file di stampa, se presente (vedere la voce FileName in PRINTFIL.INI).
In questo modo un'applicazione UNIX o LINUX può creare il file di stampa su (ad esempio) /usr/share/printfil/filexx.txt ed indicare come sfondo solo "filexx.bmp". Printfil sul PC Windows cercherà entrambi i files nella stessa directory (ad esempio F:\PRINTFIL\FILEXX.*)

Se il file di sfondo specificato non esiste, o l'utente Windows che esegue Printfil non ha il permesso di lettura sul file, non verrà incluso nella stampa.

Ogni tipo di file ha le sue peculiarità:

  • I file WMF ed EMF erano molto usati nelle prime versioni di Windows. Sono molto compatti, ma poco versatili perchè possono solo occupare l'intero foglio. Se si vuole solo un piccolo logo in alto sarà necessario creare un file grande quanto il foglio intero, con tutto il rimanente spazio bianco.
  • I file BMP in genere sono piuttosto grossi (in Mb), ma se salvati con compressione RLE le dimensioni si riducono notevolmente. Sono veloci da gestire e versatili.
  • I file PDF sono largamente utilizzati, sufficientemente compatti e versatili quanto i BMP, ma necessitano di elevate risorse hardware per essere inclusi nelle stampe testuali (da 10Mb a 50Mb di RAM per pagina, a seconda della complessità del PDF stesso) ed è necessario installare GhostScript nel PC (vedere capitolo 9.1).
    Inoltre, in PDF composti da più pagine verrà inclusa solo la prima.
  • I file JPG, GIF e PNG sono molto utilizzati perchè piuttosto compatti, ma devono essere decompressi in memoria per essere inclusi nelle stampe e potrebbero rallentare un pò la stampa nei sistemi con limitate risorse hardware.
Nei sistemi con limitate risorse hardware consigliamo quindi di convertire i file di sfondo in file BMP con compressione RLE utilizzando un editor grafico (come "Paint Shop Pro" o "Coreldraw") ed includere questi ultimi.

Come abbiamo detto sopra, mentre i file WMF ed EMF vengono automaticamente allargati alle dimensioni totali del foglio, gli altri file vengono normalmente adattati alle dimensioni "stampabili" (cioè detratti i margini impostati precedentemente). In aggiunta a questo, solo gli altri file possono essere posizionati ovunque sul foglio se vengono aggiunti alcuni parametri dopo il nome del file, secondo la seguente sintassi:

Nome File | Sopra | Sinistra | Larghezza | Altezza | DallaPagina | AllaPagina

I primi 4 parametri aggiuntivi sono indicati nella stessa Unità di Misura utilizzata per i margini.

Sopra e Sinistra servono ad indicare la posizione sul foglio dell'angolo superiore sinistro della Bitmap. Se sono positivi, tengono conto anche dei margini impostati nella finestra di configurazione, mentre se sono negativi si riferiscono sono alle dimensioni del foglio.

Ad esempio, se sono impostati a 2.5 | 1.2 ed i margini sono impostati a 0.5 Cm. per lato, la bitmap verrà posizionata a 3 Cm. dal margine superiore del foglio e 1.7 Cm. da sinistra, mentre se sono impostati a -2.5 | -1.2 , la bitmap verrà posizionata esattamente a 2,5 Cm. dal margine superiore del foglio e 1.2 Cm. da sinistra, indipendentemente dai margini impostati.

Il primo caso è utile ad esempio per assicurarsi che una fattura venga sempre stampata dentro alle apposite caselle, perchè sia il testo che la bitmap vengono ridimensionate tenendo conto dei margini. Il secondo caso può essere utile per posizionare una bitmap fuori dai margini: ad esempio per aggiungere un logo in cima ad una pagina che normalmente verrebbe riempita completamente dal testo, senza modificare l'applicazione che genera la stampa.

Larghezza e Altezza hanno un funzionamento leggermente piu' sofisticato.

  1. Se il valore inserito è positivo, la bitmap assumerà le dimensioni ivi specificate.
  2. Se il valore e' zero, la bitmap verra' espansa fino al limite massimo consentito dai margini impostati.
  3. Se il valore e' -1, questa dimensione viene automaticamente calcolata per risultare proporzionale all'altra. Ad es., se la bitmap e' quadrata ed imposto la lunghezza pari a 7 e la larghezza pari a -1, quest'ultima sara' anch'essa 7.
  4. Qualsiasi valore inferiore a -1 fara' si' che vengano utilizzate le dimensioni in pixel originali della bitmap.
    N.B.: questa modalita' deve essere utilizzata con molta attenzione perche' in questo modo le dimensioni in Cm. sulla carta saranno dipendenti dalla risoluzione di stampa impostata sul driver di Windows (dpi).

DallaPagina e AllaPagina indicano su quale pagina/e la bitmap deve essere stampata. Possono essere uguali (ad esempio 1|1 = solo la prima pagina di stampa). Se non vengono indicati (o vengono impostati a zero), la bitmap verrà stampata su tutte le pagine.

Tenete presente che il file CFG viene letto PRIMA che parta la stampa mentre le Sequenze di Escape vengono interpretate DURANTE la creazione della stampa. Nel secondo case i parametri di pagina possono essere utilizzati per indicare a Printfil SE l'immagine deve essere inclusa in QUESTA pagina o meno, senza che il programma sorgente debba fare i necessari calcoli.

Ad esempio, il programma sorgente potrebbe indicare "Prima.bmp|||||1|1|Seconda.pdf|||||2|2|Terza.jpg|||||3|3" in cima ad ogni pagina, e Printfil inserirà solo una (quella giusta) immagine per pagina.

L'intera sequenza può essere ripetuta più volte nella stessa riga per specificare diversi file di sfondo che possono essere stampati in diverse pagine e posizioni.

ESEMPI:

Backgr.bmp|0|0|0|0 Equivale ad impostare solo il nome del file. La bitmap viene allargata su tutta l'area stampabile del foglio.
Backgr.bmp|2|2|0|0 La bitmap viene posizionata a 2 Cm. dal margine superiore del foglio , 2 Cm. da quello sinistro (piu' i margini) e viene allargata su tutta l'area rimanente del foglio
Backgr.bmp|2|2|0|-1 La bitmap viene posizionata come sopra, viene allargata fino ad arrivare al margine destro del foglio ed allungata quanto basta perche' siano rispettate le sue proporzioni.
Backgr.bmp|0|0|-1|5 La bitmap viene posizionata in alto a sinistra, sara' alta 5 Cm. e larga quanto basta perche' siano rispettate le sue proporzioni.
Backgr.bmp|7|3|-2|-2 La bitmap viene posizionata a 7 Cm. dall'alto, 3 Cm. da sinistra e viene stampata così com'e'.
Backgr.bmp|-2|-2 La bitmap viene posizionata a 2 Cm. dal margine superiore del foglio , 2 Cm. da quello sinistro (indipendentemente dai margini impostati nella finestra di configurazione di Printfil) e viene allargata su tutta l'area stampabile del foglio
logo.pdf|0|0|-1|1|1|999999|piede.bmp|22|0|-1|1 Permette di posizionare 2 bitmap su ogni pagina (la prima nelle pagine da 1 a 999999 e la seconda da 0 a 0, che è la stessa cosa)
fax.pdf|0|0|0|0|1|1|fattura.bmp|0|0|0|0|2 Permette di posizionare fax.pdf solo nella prima pagina (allargata fino ai margini) e fattura.bmp su tutte le altre pagine
fattura.bmp|3|0|20|26|1|1|fattura.bmp|0|0|20|26|2 Fattura.bmp verrà stampata su tutte le pagine, ma dalla seconda in poi sarà posizionata 3 Cm. più in alto
   
 
   
   
  31 Ago 2017  
  Rilasciato
Printfil 5.22
Novità
 
Stampa da DOS a USB ora! Scarica la versione di prova gratuita!
  FAQ  
  Clicca qui per visualizzare le risposte alle domande più frequenti  
  vedi anche ...  
  File In Mail: Invia automaticamente file via email