Seleziono un'emulazione DOS nel tab Escape, ma diventa sempre Printfil.ini

Nella finestra Configurazione -> Standard -> Escape c'è una selezione in alto per impostare l' "emulazione" ( tipo stampante / linguaggio ) utilizzata dal Vs. programma sorgente ( IBM, HP PCL, EPSON ESC/P, ... ).

Selezionando un'emulazione in quel campo, Printfil compila automaticamente la griglia sottostante con i corrispondenti valori decimali ( sequenze di escape ) al fine di riconoscere quegli "effetti" ( Grassetto, Corsivo, Compresso, ... ) all'interno del testo e riprodurli graficamente in modalità GDI su qualsiasi stampante Windows, anche se la stampante di destinazione reale non supporta nativamente quell'emulazione.

Come rilevare e configurare sequenze di escape non standard

E' ancora possibile aggiungere manualmente i "numeri" nelle diverse righe di quella griglia, ma la selezione in cima è un modo più rapido di configurare i Codici di Controllo Stampante utilizzati dal Vs. programma sorgente, se questi sono standard.

In questo video potete vedere come rilevare e configurare sequenze di escape non standard.

Una volta che i valori sono stati applicati in quella finestra, essi diventano parte della configurazione standard (Printfil.ini), quindi se rientrate in quella finestra in seguito, la selezione in alto mostrerà sempre "Printfil.ini" invece dell'emulazione scelta in precedenza (ed eventualmente modificata a mano).

Questo è assolutamente normale. La cosa importante è che i numeri nella griglia corrispondano a quelli integrati nelle stampe dal programma sorgente.

Se cambiate qualche sequenza nella griglia per errore e volete annullare le modifiche, potete ancora selezionare "Printfil.ini" in cima alla finestra per ricaricare l'ultima configurazione salvata, o cliccare "Annulla" invece di "OK" per chiudere la finestra di configuratione senza salvare le modifiche.

Download PrintFil
   
   
Stampa da DOS a USB ora! Scarica la versione di prova gratuita!

Facebook 5 stars su 13 recensioni: Fai la tua

Facebook Youtube Instagram Google Plus